giovedì 23 febbraio | 17:48
pubblicato il 08/mar/2011 07:41

Immigrati/ Giunti nella notte a Lampedusa 384 nordafricani

Nelle ultime 12 ore approdate quattro carrette del mare

Immigrati/ Giunti nella notte a Lampedusa 384 nordafricani

Palermo, 8 mar. (askanews) - Sono 384 gli immigrati nordafricani giunti nelle ultime 12 ore tra Lampedusa e Linosa. Come il giorno prima, anche la notte scorsa sulle Pelagie sono continuati senza sosta gli sbarchi: quattro secondo quanto riferisce la Capitaneria di porto. Sul fronte dei trasferimenti, invece, proseguirà anche oggi il ponte aereo per portare fuori da Lampedusa i clandestini. Ieri hanno lasciato l'isola 264 persone, e il sindaco di De Rubeis, parlando al telefono con il ministro degli Interni Roberto Maroni, ha ottenuto la rassicurazione che la staffetta con gli altri centri d'accoglienza non subirà rallentamenti. Tra le centinaia di persone arrivate ieri a Lampedusa, i carabinieri hanno individuato anche una quarantenne tedesca che viaggiava insieme alla figlia di 9 anni. Ai militari la donna ha raccontato d'essere divorziata da un tunisino, e di non aver ottenuto il visto per rientrare in Germania.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech