domenica 22 gennaio | 11:13
pubblicato il 18/dic/2013 17:01

Immigrati: Centro Astalli, Lampedusa nasce anche da poverta' culturale

Immigrati: Centro Astalli, Lampedusa nasce anche da poverta' culturale

(ASCA) - Roma, 18 dic - ''In Italia abbiamo un problema molto grave: una poverta' culturale e umana che offende la dignita' e i diritti delle persone. Diamo un senso alla parola accoglienza. Le ultime immagini di Lampedusa ci presentano trattamenti inumani all'interno di un centro di prima accoglienza. Quelle immagini in realta' ci parlano di una struttura che non accoglie ma umilia. Usciamo da illogiche misure emergenziali e cominciamo a progettare un'accoglienza degna di questo nome''. Cosi' padre Giovanni La Manna, presidente del Centro Astalli, il servizio dei gesuiti per i rifugiati, e' intervenuto a commento delle immagini girate nel Cie di Lampedusa, durante l'incontro promosso dalla campagna ''L'Italia sono anch'io'', in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dei Migranti.

red/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Maltempo
Hotel Rigopiano, ospedale Pescara: 9 soccorsi in buone condizioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4