sabato 10 dicembre | 16:21
pubblicato il 01/apr/2011 10:45

Immigrati/ Berlusconi: no a rimpatri massicci in Tunisia

Sarebbero destabilizzanti per nuova democrazia

Immigrati/ Berlusconi: no a rimpatri massicci in Tunisia

Roma, 1 apr. (askanews) - No a rimpatri massicci in Tunisia, perché sarebbero destabilizzanti per la nuova democrazia. Così il Premier, Silvio Berlusconi, durante la cabina di regia sull'emergenza profughi e sulla gestione dei clandestini. Il Premier avrebbe spiegato che, sui rientri, dal Governo tunisino sarebbe arrivata la richiesta di una certa indulgenza, proprio per non destabilizzare il Paese appena uscito dalla crisi. I rimpatri, ha detto Berlusconi, potrebbero essere di circa 100 immigrati al giorno ma va tutto definito nell'incontro con il Governo tunisino in programma per lunedì.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina