sabato 03 dicembre | 15:25
pubblicato il 18/mag/2011 14:22

Immigrati, Bagnasco: Lampedusa monito a chi parla molto e fa poco

L'Europa non manchi appuntamento con la Storia

Immigrati, Bagnasco: Lampedusa monito a chi parla molto e fa poco

Un lungo applauso dei bambini della scuola elementare di Lampedusa: è stato accolto così il cardinale Angelo Bagnasco al suo arrivo sull'isola delle Pelagie. Durante la messa nella parrocchia di Lampedusa il presidente della Cei ha usato parole di elogio per i cittadini dell'isola. Bagnasco ha quindi rivolto un appello all'Europa perchè non dimentichi Lampedusa e la tragedia dei migranti. "Vi prego di sentire la Chiesa vicina" ha detto infine Bagnasco ai cittadini, ai volontari e alle forze dell'ordine di stanza a Lampedusa.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari