lunedì 05 dicembre | 01:38
pubblicato il 09/lug/2013 10:00

Immigrati: attesi a Lampedusa 560 migranti soccorsi in ultime 24 ore

Immigrati: attesi a Lampedusa 560 migranti soccorsi in ultime 24 ore

(ASCA) - Roma, 9 lug - Sono 559 i migranti soccorsi dalle autorita' italiane sbarcati nella notte o in procinto di sbarcare a Lampedusa, mentre altre 100 persone sono state tratte in salvo dalle autorita' libiche e ricondotte in Libia. Nello specifico - riferisce una nota - nel tardo pomeriggio di ieri la Centrale operativa di Roma della Guardia costiera ha ricevuto tramite telefoni satellitari - quasi in contemporanea e provenienti dalla medesima zona di mare, a 50 miglia dalle coste libiche - 4 distinte richieste di aiuto alle quali dopo poco se ne aggiungeva una quinta, quest'ultima localizzata a circa 50 miglia da Malta. Gli uomini della Centrale operativa - riferisce la nota - dopo aver messo al corrente della situazione le autorita' libiche e maltesi - dichiaratesi entrambe in difficolta' nell'intervenire - hanno collaborato con entrambi i paesi per trarre in salvo, piu' velocemente possibile, i migranti in difficolta'.

Di concerto con le autorita' libiche e in considerazione della distanza dalle coste italiane (circa 120 miglia da Lampedusa), 5 mercantili in navigazione nella zona di mare interessata sono stati dirottati verso le imbarcazioni dei migranti per una prima assistenza, in attesa dell'arrivo di un pattugliatore della Guardia costiera e di due motovedette, partite quest'ultime da Lampedusa con a bordo 2 medici del Corpo italiano di soccorso dell'Ordine di Malta (Cisom). Alle 22.30 circa il pattugliatore della Guardia costiera ha raggiunto la prima unita' in difficolta' prendendo a bordo 94 migranti, 63 uomini, 26 donne e 5 minori, due dei quali con ustioni da idrocarburi, per poi dirigersi verso i 2 barconi - con a bordo 209 persone - gia' assistiti dalle navi mercantili che, per l'imponente stazza e la conseguente altezza delle murate, erano state impossibilitate ad accogliere a bordo i migranti. Nella notte il pattugliatore e' stato raggiunto anche dalle due motovedette provenienti da Lampedusa che hanno trasbordato i migranti e dato loro una prima assistenza sanitaria. Il convoglio composto dalle due motovedette e dal pattugliatore della Guardia costiera, con a bordo un totale di 303 persone, si sta ora dirigendo per Lampedusa dove e' previsto l'arrivo nella tarda mattinata odierna. Il quarto barcone rilevato nelle acque libiche, con a bordo un centinaio di migranti, e' stato soccorso sempre nella notte da una motovedetta libica. Per quanto riguarda la richiesta di soccorso proveniente dal barcone nelle acque maltesi, la nave della Marina Militare ''Cigala Fulgosi'' in navigazione nella zona - su richiesta delle stesse autorita' maltesi - ha individuato l'unita' in difficolta' con a bordo 40 migranti e provveduto a trasbordarli, operazione conclusa alle 07,50 odierne. A completare il quadro di questo flusso migratorio si segnala che all'alba di oggi sono sbarcati direttamente sull'isola di Lampedusa 50 migranti. Motovedette della Guardia costiera stanno perlustrando la zona di mare antistante a dove e' avvenuto lo sbarco.

In sintesi, nelle ultime 24 ore, sono 559 i migranti sbarcati o in procinto di sbarcare nell'isola delle Pelagie ai quali sono da aggiungere i 100 soccorsi dalle autorita' libiche e ricondotti in Libia.

com-stt/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari