sabato 03 dicembre | 06:18
pubblicato il 20/dic/2013 17:20

Immigrati: Arci, il 'Cara' di Mineo deve chiudere

(ASCA) - Roma, 20 dic - ''Mineo deve chiudere cosi' come devono chiudere le altre strutture di accoglienza di massa, e i Cara vanno completamente ripensati. Chiediamo al Governo di valutare l'ipotesi di rilasciare un permesso di soggiorno per ragioni umanitarie a chi ne faccia richiesta e di verificare il lavoro del consorzio che gestisce la struttura di Mineo''.

Queste le richieste avanzate dall'Associazione Ricreativa e Culturale Italiana (Arci), a seguito della rivolta di ieri nel catanese. ''L'ennesima rivolta al Cara di Mineo - sottolinea l'Arci in una nota - aggiunta al suicidio di un giovane eritreo e allo scandalo del trattamento disumano che i migranti subuiscono nel centro di accoglienza di Lampedusa, dimostra l'assoluta inadeguatezza di strutture troppo grandi e sovraffolate'': l'idea dell'Arci sarebbe quella di affiancare a questa rete di accoglienza, nuove commissioni territoriali per il riconoscimento dello status di rifugiato.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari