domenica 11 dicembre | 06:13
pubblicato il 18/dic/2013 19:24

Immigrati: Acli, nessuna emergenza puo' giustificare fatti Cie Lampedusa

(ASCA) - Roma, 18 dic - ''Oggi, nella giornata internazionale dei diritti dei migranti, istituita dall'Onu, intendiamo ribadire che nessuna condizione di emergenza puo' giustificare un trattamento che non sia rispettoso della dignita' della persona umana''. Lo afferma Antonio Russo, responsabile Immigrazione delle Acli nazionali, a proposito del video trasmesso lunedi' sera dal Tg2, che molto scalpore ha suscitato nell'opinione pubblica, per l'umiliazione subita dai profughi nel piazzale del Centro di prima accoglienza di Lampedusa.

''La gravita' dei fatti mostrata da queste immagini - prosegue Russo - esige che si indaghino le responsabilita', che si verifichi che non abbiano a ripetersi situazioni analoghe e che venga sanzionato chi ha consentito che tali cose possano accadere in Italia e che si aggiungono alla lista di situazioni ancora peggiori gia' affrontate da queste persone nei viaggi della speranza.

Dopo l'ennesimo caso di violazione dei diritti e della dignita' umana,- conclude Antonio Russo - le Acli ritengono sia giunto il momento di chiudere i Cie e di ridefinire le regole di accesso, di accoglienza e di permanenza dei cittadini immigrati al nostro Paese''.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina