martedì 28 febbraio | 00:43
pubblicato il 30/mar/2011 09:11

Immigrati, a Coltano (Pisa) proteste contro la tendopoli

Il governo vorrebbe dirottare qui arrivi dal Nordafrica

Immigrati, a Coltano (Pisa) proteste contro la tendopoli

"A Pisa nessuna frontiera": è uno degli slogan che studenti, centri sociali e cittadini hanno esposto sugli striscioni a Coltano. Qui, poco distante dalla base americana di Camp Darby, dovrebbe sorgere una delle tendopoli previste dal governo per accogliere gli immigrati, dopo l'emergenza scoppiata a Lampedusa. Le preoccupazioni degli abitanti di Pisa e Livorno riguardano il tipo di insediamento che verrà creato nell'ex area militare, che ha un perimetro di quasi due chilometri e confina con l'aeroporto di Pisa e l'Aurelia: si chiedono quanti immigrati arriveranno davvero e in che condizioni saranno trattati.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech