giovedì 23 febbraio | 13:40
pubblicato il 04/giu/2013 12:27

Immigrati: 119 persone soccorse su barcone a largo di Pozzallo

Immigrati: 119 persone soccorse su barcone a largo di Pozzallo

(ASCA) - Roma, 4 giu - Stamattina due motovedette della guardia costiera e una della guardia di finanza hanno soccosto un barcone con a bordo 119 migranti dei quali 5 donne e 56 minori - di presunta nazionalita' egiziana a 20 miglia dalla costa di Pozzallo. E' quanto si apprende in una nota della stessa guardia costiera, in cui si specifica che la segnalazione era arrivata alle 04.30 alla Centrale operativa di Roma dalla Capitaneria di Savona, a sua volta contattata dal Presidente della comunita' egiziana di Torino, Amir Joanes. Dalla Centrale Operativa sono state poi allertate le Capitanerie di Catania e Palermo che a loro volta avevano gia' ricevuto altre telefonate con la medesima richiesta d'aiuto. Dopo aver localizzato la zona di mare in cui presumibilmente si trovava l'unita' in difficolta', alle 06.30 l'unita' in difficolta' e' stata raggiunta dalle motovedette che provvedevano al trasbordo dei migranti per poi raggiungere il porto di Pozzallo dove sono in corso le pratiche di sbarco e di identificazione. red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Borella, Maestro d'olio: amaro, piccante e quindi salutare
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech