mercoledì 18 gennaio | 01:07
pubblicato il 26/lug/2012 16:20

Ilva/ Vendola: sequestro non significa spegnimento fabbrica

"Ilva Taranto è pezzo cruciale sistema industriale italiano"

Ilva/ Vendola: sequestro non significa spegnimento fabbrica

Roma, 26 lug. (askanews) - "La notifica di un provvedimento sia pure senza concessione dell'uso non significa automaticamente lo spegnimento della fabbrica": lo ha sottolineato il presidente della Puglia, Nichi Vendola in conferenza stampa a Roma, insieme con il ministro Corrado Clini, per la sottoscrizione del protocollo d'intesa per la bonifica e la riqualificazione della città di Taranto, dopo aver appreso la notizia, non ancora ufficiale, dell'imminente sequestro dell'area a caldo dello stabilimento Ilva. "Credo che l'auspicio non possa che essere quello che al primo giudice che ha analizzato gli atti e ha legittimamente emanato dei provvedimenti, possa seguire un giudice che riesamini quegli atti e quei provvedimenti. E comunque - ha sottolineato Vendola - allo stato dell'arte occorre una lettura puntuale dei provvedimenti del magistrato". "Credo che dobbiamo esprimere una grande solidarietà nei confronti di una comunità operaia che vive con grande apprensione una prospettiva che sarebbe disastrosa per la loro sorte, per la sorte della città di Taranto, per l'economia della Regione Puglia e per la tenuta del sistema industriale nazionale", ha proseguito Vendola, sottolineando. "L'Ilva di Taranto rappresenta un pezzo cruciale del sistema industriale italiano. il principale fornitore di lamine di acciaio per tutta l'industria metalmeccanica italiana e l'idea di un effetto domino fa tremare le vene e i polsi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa