sabato 21 gennaio | 17:18
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Ilva/ Procura Taranto chiede mandato cattura Ue per Fabio Riva

Gip firma decreto latitanza dopo 2 settimane di vane ricerche Gdf

Taranto, 10 dic. (askanews) - Fabio Riva, vice-presidente del gruppo Riva Fire spa, è ufficialmente latitante. Il gip del tribunale di Taranto, Patrizia Todisco, ha firmato il decreto di latitanza dopo che la guardia di finanza ha consegnato in procura verbale di vane ricerche, dopo due settimane dall'emissione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Riva, accusato di associazione per delinquere, disastro ambientale, avvelenamento di sostanze alimentari. Poco fa la procura ionica ha chiesto al gip Todisco di emettere mandato di arresto europeo nei confronti di Riva. Sarà poi compito del governo italiano trasmettere il mandato, dopo la firma del giudice, agli altri Stati membri dell'Unione. Fabio Riva nei giorni scorsi ha scritto ai suoi avvocati spiegando di essersi trovato in Inghilterra quando ha saputo di essere ricercato in Italia ed ha anche dichiarato di essere disposto a mettersi a disposizione dei magistrati inglesi. Nel pomeriggio, davanti al Municipio di Taranto, circa 300 persone hanno dato vita ad un corteo funebre, con tanto di bara con all'interno una tuta da operaio, inscenando il funerale per la città di Taranto. L'iniziativa, organizzata dal comitato cittadino "liberi e pensanti", per protestare contro il recente decreto legge 207 che ha autorizzato l'Ilva ad utilizzare gli impianti sequestrati dalla magistratura il 26 luglio. Listato a lutto, ha sfilato anche l'Apecar simbolo della protesta del comitato, che lo scorso 2 agosto irruppe in piazza della Vittoria interrompendo il comizio dei leader delle tre sigle sindacali confederali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4