sabato 21 gennaio | 15:14
pubblicato il 11/ago/2012 15:38

Ilva/ Gip ferma la produzione: Scongiurare situazioni pericolo

"Il Riesame non prevede alcuna facoltà d'uso a fini produttivi"

Ilva/ Gip ferma la produzione: Scongiurare situazioni pericolo

Roma, 11 ago. (askanews) - Nella sua decisione dello scorso 7 agosto il Tribunale del Riesame non prevede "alcuna facoltà d'uso degli impianti a fini produttivi" e per questo, prima di riprendere la produzione negli impianti sequestrati, l'Ilva deve adottare in breve tempo "tutte le misure tecniche necessarie a scongiurare il protarsi delle situazioni di pericolo e ad eliminare le stesse, situazioni in ragione delle quali il sequestro preventivo è stato disposto e confermato". quanto scrive il gip del Tribunale di Taranto Patrizia Todisco 'interpretando' la sentenza del Riesame in una nuova ordinanza notificata ieri all'azienda dai carabinieri del Noe. Nel dispositivo il giudice ricorda che il Riesame "ha confermato il sequestro preventivo" su alcune aree e impianti dell'Ilva, "misura che è e non può che essere funzionale alla tutela delle esigenze preventivo-cautelari indicate dalla legge, conferma che implica necessariamente da parte del medesimo Tribunale della sussistenza dei presupposti legittimanti il sequestro preventivo e, in particolare, della grave ed attualissima situazione di emergenza ambientale e sanitaria in cui versa il territorio di Taranto, imputabile alle emissioni inquinanti dello stabilimento Ilva e, segnatamente, di quegli impianti ed aree del siderurgico sottoposti a vincolo cautelare (peraltro, lo stesso Tribunale del riesame, senza prevedere alcuna facoltà d'uso degli impianti a fini produttivi, ha ribadito prioritariamente la necessità di garantire la 'sicurezza degli impianti' e di adottare 'tutte le misure tecniche necessarie per eliminare le situazioni di pericolo...')". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4