domenica 11 dicembre | 03:16
pubblicato il 07/ago/2012 19:29

Ilva/ Ferrante: produzione va avanti nel rispetto dell'ambiente

Profonda amarezza per persone che restano ad arresti domiciliari

Ilva/ Ferrante: produzione va avanti nel rispetto dell'ambiente

Taranto, 7 ago. (askanews) - L'impianto dell'Ilva di Taranto "continuerà la sua produzione, così come sta facendo. E se occorrerà ridurre l'attività produttiva per consentire un minore impatto ambientale, o la messa a norma degli impianti, si procederà in tal senso cercando di garantire, per prima cosa, soprattutto i livelli occupazionali attuali". Lo ha detto Bruno Ferrante, presidente Consiglio di amministrazione e legale rappresentante dell'Ilva e da oggi, dopo la decisione del tribunale del Riesame di Taranto, anche custode e amministratore delle aree e degli impianti sotto sequestro. Ferrante ha aggiunto di provare "una profonda amarezza per le tre persone che si trovano ancora ristrette ai domiciliari e che, speravamo, avrebbero riottenuto la libertà". Nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nello stabilimento, Ferrante ha commentato il provvedimento dei giudici spiegando che "occorrerà leggere bene le motivazioni per capire cosa voglia significare questa ordinanza". Quanto alle responsabilità del ruolo che i giudici gli assegnano con l'incarico di custode giudiziario degli impianti sotto sequestro, Ferrante ha detto: "Non sono mai fuggito davanti alle responsabilità e non lo farò ora. L'obiettivo nostro resta quello di coniugare ambiente e salute, tutelando soprattutto i posti di lavoro, la storia imprenditoriale di questa famiglia e di questa fabbrica legata alla città di Taranto. Si tratta ora di leggere bene le motivazioni del Riesame per capire quali decisioni intraprendere in ossequio al dispositivo dei magistrati".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina