domenica 04 dicembre | 07:31
pubblicato il 06/ago/2012 12:04

Ilva/ Ferrante: Archinà, era giusto che andasse via

Curava interessi azienda? Si, molto male

Ilva/ Ferrante: Archinà, era giusto che andasse via

Roma, 6 ago. (askanews) - "Sono indignato e molto arrabbiato". Così il presidente dell'Ilva di Taranto, Bruno Ferrante, all'ingresso di palazzo San Macuto dove sarà ascoltato dalla commissione parlamentare sul ciclo dei rifiuti ha commentato la decisione dell'azienda di interrompere ogni rapporto di lavoro con Girolamo Archinà, dirigente del siderurgico tarantino. "Era giusto che andasse via", ha aggiunto Ferrante. Alla domanda se Archinà curasse gli interessi dell'azienda, l'ex prefetto di Milano e oggi presidente dell'Ilva ha risposto: "Sì li curava ma molto male".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari