lunedì 23 gennaio | 04:08
pubblicato il 29/nov/2012 18:26

Ilva, Ferrante: anche Genova destinata alla chiusura -VideoDoc

Se non si riprende a produrre destino stabilimenti è segnato

Ilva, Ferrante: anche Genova destinata alla chiusura -VideoDoc

Roma, (askanews) - "Genova può continuare a vivere ancora per una settimana, Novi Ligure per due, Racconigi per tre ma se non riprendiamo a produrre il destino di questi stabilimenti è segnato. tutto un indotto che può crollare, è un sistema economico che viene messo in fortissima crisi". Lo ha detto il presidente dell'Ilva, Bruno Ferrante, al termine del vertice a Palazzo Chigi sulle sorti dello stabilimento di Taranto."Il decreto non ci è stato presentato e non ci è stato consegnato in bozza - ha detto Ferrante - c'è solo la volontà di dare maggiore forza all'Aia e si è parlato di controlli".

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4