giovedì 08 dicembre | 21:29
pubblicato il 27/nov/2012 10:58

Ilva/ Doria: Situazione esplosiva, decreto in tempi rapidi

Sindaco Genova: "Governo intervenga",impossibile lasciare acciaio

Ilva/ Doria: Situazione esplosiva, decreto in tempi rapidi

Roma, 27 nov. (askanews) - "Mi sono sentito col sindaco di Taranto Ippazio Stefano e abbiamo condiviso preoccupazioni profonde per quanto sta avvenendo: non credo che la contrapposizione dei diritti si possa risolvere il problema del lavoro e della Città di Taranto. Su Genova non credo come si possa difendere la salute bloccare del materiale che doveva arrivare qua per essere lavorato". E' quanto dice a Tgcom24 il sindaco di Genova, Marco Doria. Per Doria "la situazione è già esplosiva e ritengo che debba essere governata con incisività dal governo nazionale. Serve un intervento, Clini si era mosso con l'Aia e ritengo necessario che si dia seguito perché la situazione è esplosiva e non ne possiamo uscire con un indirizzo politico. Non accuso il governo, solo che la situazione si è lasciata deteriorare per troppo tempo. Non se ne esce bloccando il lavoro". "La magistratura deve fare il suo lavoro, io ho semplicemente detto in cui il diritto alla salute si contrappone al diritto al lavoro è una situazione che vede perdente il Paese. Un decreto è assolutamente necessario in tempi rapidissimi. Credo che non possiamo fare a meno della produzione siderurgica nel nostro Paese", conclude Doria.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni