domenica 04 dicembre | 03:42
pubblicato il 16/feb/2013 16:23

Ilva: Bonelli, nube nera, a Taranto situazione fuori controllo

(ASCA) - Roma, 16 feb - ''A Taranto c'e' una situazione fuori controllo: chiediamo che si faccia subito chiarezza sulla nube nera che si e' sprigionata questa mattina dall'altoforno 5 dell'Ilva di Taranto. Il garante nominato dal ministro dell'Ambiente Clini in seguito al decreto salva-Ilva cosa controlla e, soprattutto, cosa garantisce?''. Lo dichiara Angelo Bonelli, presidente dei Verdi e candidato alla Camera per la Lista Rivoluzione Civile di Antonio Ingroia. ''I cittadini di Taranto hanno il diritto di sapere di che natura erano i fumi sprigionati e quali siano le ragioni che hanno provocato l'ennesimo incidente al Polo siderurgico: e' ormai evidente che nemmeno le 'morbide' procedure previste dall'Aia di Clini vengono rispettate - conclude Bonelli-. Ho chiesto un incontro al commissario all'Ambiente Janez Potocnik al quale chiedero' un immediato intervento delle istituzioni europee per Taranto visto che il governo e' completamente latitante sotto il profilo della difesa della salute e dell'ambiente''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari