domenica 04 dicembre | 23:41
pubblicato il 08/ott/2012 19:45

Ilva/ Azienda: a Taranto stop a altoforno 1 entro novembre

Lavori all'altoforno 5 nel 2015, è il più grande d'Europa

Ilva/ Azienda: a Taranto stop a altoforno 1 entro novembre

Taranto, 8 ott. (askanews) - L'altoforno 1 dell'Ilva di Taranto sarà spento entro il 1 dicembre 2012 e poi sarà ricostruito. Insieme ad esso verranno fermate le batterie 5 e 6 del reparto cokeria, ad esso collegate. Lo ha dichiarato poco fa in conferenza stampa il direttore dello stabilimento Ilva di Taranto Adolfo Buffo. Lo studio è stato affidato alla società Paul Wurth. Ilva aveva già in programma di fermare e ricostruire l'altoforno. Tempi diversi invece per l'altoforno 5, il più grande d'Europa. Nonostante la procura ionica ed i custodi giudiziari abbiano intimato al siderurgico lo stop immediato dell'impianto (che è sotto sequestro dal 26 luglio scorso) il direttore dello stabilimento Buffo dichiara di aver affidato alla società Wurth l'incarico di studiare lo spegnimento dell'altoforno 5, dopo aver ricevuto i piani progettuali dai giapponesi della Nippon Steel che a suo tempo lo costruirono. Secondo i programmi illustrati dal direttore, l'altoforno 5 dovrà essere spento e ricostruito a partire dal luglio fino al dicembre del 2015.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari