mercoledì 22 febbraio | 20:35
pubblicato il 09/giu/2012 16:18

Il sogno di Volunia finisce in polemica: Marchiori lascia

L'annuncio del fondatore del motore di ricerca in una lettera

Il sogno di Volunia finisce in polemica: Marchiori lascia

Milano, (askanews) - "Non aspettatevi la luna, siamo appena nati".Massimo Marchiori presentava così 4 mesi fa la sua creatura, Volunia, "il motore di ricerca tutto italiano" si diceva, sperando di poter raccontare una bella storia di ingegno e capacità nazionali. E invece ora Marchiori con una lettera amara annuncia l'abbandono della direzione tecnica del progetto e racconta le difficoltà affrontate in questi mesi; in particolare lamenta di non aver potuto realizzare Volunia a modo suo ma di aver dovuto cedere alla volontà di altre persone. "Qualcun altro vuole dirigere al posto mio - scrive Marchiori - vuole poter decidere tutto senza di me e si è sostituito alla mia posizione". Quindi annuncia "Non guiderò più il team, non darò più supporto per algoritmi e codici che ho ideato".

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech