venerdì 09 dicembre | 01:42
pubblicato il 09/giu/2012 16:18

Il sogno di Volunia finisce in polemica: Marchiori lascia

L'annuncio del fondatore del motore di ricerca in una lettera

Il sogno di Volunia finisce in polemica: Marchiori lascia

Milano, (askanews) - "Non aspettatevi la luna, siamo appena nati".Massimo Marchiori presentava così 4 mesi fa la sua creatura, Volunia, "il motore di ricerca tutto italiano" si diceva, sperando di poter raccontare una bella storia di ingegno e capacità nazionali. E invece ora Marchiori con una lettera amara annuncia l'abbandono della direzione tecnica del progetto e racconta le difficoltà affrontate in questi mesi; in particolare lamenta di non aver potuto realizzare Volunia a modo suo ma di aver dovuto cedere alla volontà di altre persone. "Qualcun altro vuole dirigere al posto mio - scrive Marchiori - vuole poter decidere tutto senza di me e si è sostituito alla mia posizione". Quindi annuncia "Non guiderò più il team, non darò più supporto per algoritmi e codici che ho ideato".

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni