mercoledì 07 dicembre | 14:17
pubblicato il 22/ago/2014 12:27

Il servizio di pagamento mobile africano conquista l'Europa

M-Pesa inventato in Kenya è sbarcato anche in Romania

Il servizio di pagamento mobile africano conquista l'Europa

Nairobi (askanews) - Un servizio di pagamenti online inventato in Africa si prepara a conquistare l'Europa. Si chiama M-Pesa, che in swahili significa denaro in movimento, e si basa su conti online nei quali gli iscritti possono versare denaro, prelevarlo o usarlo per pagare qualsiasi cosa direttamente con il cellulare, dalle bollette alle tasse fino ai beni di consumo. Lanciato nel 2007 dall'operatore Safaricom, gruppo Vodafone, è cresciuto esponenzialmente in Kenya dove viene usato da 18 milioni di persone."In un giorno qualsiasi ci sono almeno 10 clienti che pagano con M-Pesa nel mio negozio - racconta questa commerciante di Nairobi - Un numero che va moltiplicato per gli oltre 5.000 esercizi in città che utilizzano il sistema".A differenziare il servizio da altri simili sono soprattutto tre caratteristiche: la semplicità d'uso, si può ricaricare il conto mandando un semplice sms ad esempio, la diffusione rapidissima che lo ha fatto diventare indispensabile da subito per i commercianti e la struttura basata su una fitta rete di agenti sul territorio. Bisogna rivolgersi a loro per iscriversi, basta un semplice documento di identità, e per i movimenti di denaro, tutti gestiti tramite cellulare.M-pesa si è già diffuso in Tanzania, Egitto, Lesotho, Mozambico e Repubblica democratica del Congo e in India, ma ora vuole conquistare anche l'Europa a partire dalla Romania, primo paese del vecchio continente in cui viene testato. Ci sono alcuni ostacoli da affrontare, come le legislazioni diverse per ogni Paese e la concorrenza molto più agguerrita, ma la scalata di M-Pesa sembra essere solo all'inizio.(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni