martedì 21 febbraio | 18:24
pubblicato il 29/ago/2011 16:54

Il pinguino Happy Feet in viaggio verso casa su una nave

Arenato in Nuova Zelanda, ora torna a Campbell Island

Il pinguino Happy Feet in viaggio verso casa su una nave

Il pinguino imperatore che si era arenato due mesi fa su una spiaggia della Nuova Zelanda sale a bordo di una nave di ricerca neozelandese per fare ritorno nel suo habitat, ovvero per essere liberato nell'oceano presso Campbell Island. Il pinguino, soprannominato Happy Feet dal nome di un celebre film, è stato caricato sulla nave dove resterà in una gabbia refrigerata per quattro giorni, prima di essere liberato. Più di 1.700 persone hanno salutato il pinguino allo zoo di Wellington, dove era stato ospitato dopo un'operazione per rimuovere la sabbia che aveva ingerito credendola ghiaccio. Insieme a lui, a bordo della nave, ci sono anche il veterinario capo dello zoo di Wellington Lisa Argilla, che si è presa cura di Happy Feet e due assistenti.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia