sabato 25 febbraio | 11:17
pubblicato il 08/mar/2011 17:52

Il Museo Madre di Napoli si svuota e rischia la chiusura

Gli artisti chiedono indietro le loro opere

Il Museo Madre di Napoli si svuota e rischia la chiusura

Il Madre di Napoli si svuota. La crisi del museo di arte contemporanea sta per arrivare al culmine: su 104 opere in esposizione, 86 vengono reclamate dai rispettivi autori o proprietari, cosa che di fatto significa la chiusura dell'esposizione. Si tratta dunque di un nuovo capitolo della cronaca di una morte annunciata. Le opere di artisti del calibro di Pistoletto, Fontana, Warhol, Koons, Baselitz e Paolini, sono in comodato d uso e ora i proprietari chiedono di riaverle perché, dice Kounellis, "importanti cambiamenti rischiano di condizionare la linea espositiva del Madre". Il consiglio d amministrazione della Fondazione Donnaregina, che gestisce il Madre, si è dimesso il 16 febbraio e il nuovo cda non è stato ancora nominato dalla Regione che è proprietaria di questo museo. Da due mesi il Madre è aperto soltanto quattro ore al giorno, i bagni sono chiusi, la manutenzione e le pulizie non vengono fatte, per di più tutti dipendenti sono senza stipendio.

Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech