domenica 04 dicembre | 03:12
pubblicato il 01/ago/2013 18:06

Il Museo egizio di Torino si ingrandisce, inaugurato l'Ipogeo

La nuova area allestita al di sotto del cortile interno

Il Museo egizio di Torino si ingrandisce, inaugurato l'Ipogeo

Torino (askanews) - Il Museo egizio di Torino si rinnova e apre al pubblico un nuovo ambiente espositivo, frutto dei lavori di restauro, iniziati quasi 5 anni fa. Il primo tassello della trasformazione radicale che sta interessando il più antico museo egizio al mondo, che nacque nel 1824, è il nuovo Ipogeo, inaugurato alla presenza del sindaco della città Piero Fassino. Evelina Christillin, presidente del museo. "Tutto quello che vedete non c'era. stato scavato questo ipogeo di 1000 metriquadri, siamo a metà esatta dei lavori".L'area, al di sotto del cortile interno del palazzo guariniano del Collegio dei Nobili, ospita i mille reperti più importanti della collezione del Museo riallestiti nell'esposizione "Immortali. L'arte e i saperi degli antichi egizi". Nel 2015 qui ci saranno la biglietteria, il bookshop e la didattica del museo visitato ogni anno da mezzo milione di persone. E quest'estate secondo la direttrice del Museo egizio Eleni Vassilika, i visitatori stranieri stanno superando gli italiani.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari