lunedì 27 febbraio | 15:07
pubblicato il 13/giu/2014 12:00

Il mare più bello? A Castiglion della Pescaia, Pollica e Posada

Premiate con le 5 vele Guida Blu, tra isole Santa Maria di Salina

Il mare più bello? A Castiglion della Pescaia, Pollica e Posada

Roma, 13 giu. (askanews) - Castiglione della Pescaia, nel grossetano, Pollica-Acciaroli-Pioppi nel salernitano e Posada nel nuorese conquistano le cinque vele della Guida Blu di Legambiente e touring Club e occupano rispettivamente il primo, secondo e terzo posto nella classifica delle località peninsulari e delle isole maggiori con il mare più bello d'Italia. Santa Marina Salina, nelle Isole Eolie, è invece prima tra le isole minori e l'unica isola a raggiungere il traguardo delle 5 vele. Nella classifica delle località lacustri, domina il Trentino Alto Adige con Molveno (Tn), Appiano sulla strada del vino (Bz) e Fie' allo Sciliar (Bz) che ottengono rispettivamente il 1 , il 2 e il 3 posto. Infine il primo posto al miglior comprensorio turistico va al Golfo di Orosei, Ogliastra e Baronia lungo la costa orientale della Sardegna. In particolare la Sardegna domina la classifica dei comprensori con ben cinque distretti nella top ten. La Guida Blu 2014 è stata presentata oggi in una versione totalmente rinnovata nella grafica e nei contenuti. Sono state aggiunte informazioni sulla qualità dei territori e tanti consigli pratici, ma la grande novità di questa XIV edizione è l'accorpamento delle località e dei comuni costieri in 35 comprensori turistici, ovvero in aree geografiche che tengono conto di un'offerta turistica omogenea e meno dei confini amministrativi. Ogni comprensorio si apre con un'intervista ad un personaggio del mondo associativo, della cultura o dello spettacolo che vive o conosce quel territorio e che prende per mano il lettore per condividere i propri segreti. Altra novità importante: per ogni zona balneare si segnala un circuito di visita nell'entroterra, alla scoperta di località come le Bandiere arancioni, il marchio di qualità del Touring che seleziona e certifica le località d'eccellenza dell'entroterra con meno di 15.000 abitanti. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech