giovedì 08 dicembre | 23:36
pubblicato il 19/nov/2012 16:21

Il "maestro del sequestro lampo" dietro caso Spinelli - VideoDoc

Dirigente della Mobile Falcicchia traccia il profilo di Leone

Il "maestro del sequestro lampo" dietro caso Spinelli - VideoDoc

Milano, (askanews) - Il maestro, forse addirittura l'inventore del sequestro lampo. Francesco Leone, 51enne di Bari, è secondo le indagini, il capo della banda che ha tenuto sotto sequestro il ragionier Giuseppe Spinelli e sua moglie, nella loro abitazione di Bresso, per un'intera notte per entrare in contatto con Silvio Berlusconi. Secondo quanto spiegato dalla dirigente della squadra mobile della polizia di Milano Maria José Falcicchia, l'uomo iniziò a collaborare dopo essere stato arrestato negli anni '90,subito dopo aver sequestrato un militare dell'Aeronautica chedoveva permettergli di penetrare nella banca dell'aeroporto diCiampino. Fu "capitalizzato" nel 1996 e da allora lasciò ilprogramma di protezione.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni