giovedì 08 dicembre | 17:12
pubblicato il 11/apr/2014 11:28

Il Giappone dimentica Fukushima e torna al nucleare

Nel nuovo piano energetico considerata "risorsa importante"

Il Giappone dimentica Fukushima e torna al nucleare

Tokyo (askanews) - Il Giappone si lascia alle spalle Fukushima e torna al nucleare.Il governo ha appena approvato un piano energetico nel quale torna ad essere preponderante il nucleare, considerata come "una risorsa di base importante". La decisione annulla del tutto le startegie del precedente esecutivo che aveva detto addio per sempre all'energia atomica sull'onda della paura per i guaasti provocati alla centrale di Fukushima dallo tsunami del marzo 2011.Il piano a medio termine prevede una ripartenza progressiva dei 48 reattori presenti nel Paese e ora fermi, man mano che l'autorità di controllo del settore li giudicherà sicuri. Prima del 2011 un terzo dell'energia in Giappone era prodotta dal nucleare.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni