domenica 04 dicembre | 21:26
pubblicato il 22/set/2011 09:59

Il Gambero Rosso entro il 2015 a Milano con la Città del Gusto

Presentata guida 2012 della città: l'oro a Berton del Trussardi

Il Gambero Rosso entro il 2015 a Milano con la Città del Gusto

Il presidente del Gambero Rosso, Paolo Cuccia, assicura che per l'Expo del 2015 Milano avrà la sua città del Gusto con la scuola di cucina, da anni presente a Roma e a Napoli. L'annuncio alla presentazione della guida 2012 su Milano, che è stata l'occasione per fare un po' il punto sul rapporto tra i milanesi e i luoghi di consumo del cibo.Milano dunque detta legge anche in fatto di buona ristorazione, per quanto spesso i suoi chef vengano da fuori e trasferiscano nei piatti tutta la propria cultura materiale. Ma forse è anche il suo punto di forza. Quest'anno sul podio meneghino della guida tre nomi già noti alle buone forchette, la famiglia Santini con Il Pescatore e Antonino Cannavacciuolo di Villa Crespi, ai quali si è unito Andrea Berton chef del ristorante Trussardi alla Scala che nel nome unisce altre due eccellenze del capoluogo lombardo. Ma accanto ai ristoranti il Gambero Rosso segnala anche nella categoria "mangiarspempre" una serie di locali con proposte alternative, una conferma se mai ce ne fosse bisogno della vocazione cosmopolita della città

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari