lunedì 16 gennaio | 16:46
pubblicato il 14/ott/2011 19:54

Il fallimento dello zoo di Napoli: sos per 300 animali

Il parco ora rischia la chiusura, tramontata ipotesi rilancio

Il fallimento dello zoo di Napoli: sos per 300 animali

Lo zoo Di Napoli, già sul viale del tramonto, ora rischia la chiusura. E' stato infatti dichiarato il fallimento della società "Park and leisure" che gestiva il Parco dello zoo e l'Edenlandia e l'imprenditore Cesare Falchero che amministrava la società spiega la situazione.Sembrano quindi andare a monte le speranze di rilancio della struttura grazie all'interessamento di alcuni investitori britannici che alcuni mesi fa avevano proposto un sostanziale aiuto economico. Ora resta la preoccupazione per i lavoratori ma anche per gli animali come spiega il commissario regionale dei Verdi Francesco Borrelli.Il curatore fallimentare auspica che le istituzioni locali trovino nuovi investitori che riescano a riqualificare e rilanciare la struttura.

Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow