domenica 04 dicembre | 00:49
pubblicato il 14/ott/2011 19:54

Il fallimento dello zoo di Napoli: sos per 300 animali

Il parco ora rischia la chiusura, tramontata ipotesi rilancio

Il fallimento dello zoo di Napoli: sos per 300 animali

Lo zoo Di Napoli, già sul viale del tramonto, ora rischia la chiusura. E' stato infatti dichiarato il fallimento della società "Park and leisure" che gestiva il Parco dello zoo e l'Edenlandia e l'imprenditore Cesare Falchero che amministrava la società spiega la situazione.Sembrano quindi andare a monte le speranze di rilancio della struttura grazie all'interessamento di alcuni investitori britannici che alcuni mesi fa avevano proposto un sostanziale aiuto economico. Ora resta la preoccupazione per i lavoratori ma anche per gli animali come spiega il commissario regionale dei Verdi Francesco Borrelli.Il curatore fallimentare auspica che le istituzioni locali trovino nuovi investitori che riescano a riqualificare e rilanciare la struttura.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari