domenica 19 febbraio | 20:47
pubblicato il 14/ott/2011 19:54

Il fallimento dello zoo di Napoli: sos per 300 animali

Il parco ora rischia la chiusura, tramontata ipotesi rilancio

Il fallimento dello zoo di Napoli: sos per 300 animali

Lo zoo Di Napoli, già sul viale del tramonto, ora rischia la chiusura. E' stato infatti dichiarato il fallimento della società "Park and leisure" che gestiva il Parco dello zoo e l'Edenlandia e l'imprenditore Cesare Falchero che amministrava la società spiega la situazione.Sembrano quindi andare a monte le speranze di rilancio della struttura grazie all'interessamento di alcuni investitori britannici che alcuni mesi fa avevano proposto un sostanziale aiuto economico. Ora resta la preoccupazione per i lavoratori ma anche per gli animali come spiega il commissario regionale dei Verdi Francesco Borrelli.Il curatore fallimentare auspica che le istituzioni locali trovino nuovi investitori che riescano a riqualificare e rilanciare la struttura.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia