martedì 24 gennaio | 10:51
pubblicato il 03/giu/2011 13:01

Il Cile apre un'inchiesta sulla morte del poeta Pablo Neruda

Per alcuni testimoni sarebbe stato ucciso

Il Cile apre un'inchiesta sulla morte del poeta Pablo Neruda

La magistratura cilena dopo 38 anni ha aperto un'inchiesta sulla morte del poeta Pablo Neruda. La richiesta è arrivata dal partito comunista che, come si vede in queste immagini, ha consegnato la pratica al giudice Mario Carroza, lo stesso che si sta occupando delle indagini sulla morte dell'ex presidente Allende. Neruda morì ufficialmente per cancro in una clinica di Santiago nel 1973 a due settimane dal colpo di Stato del dittatore Pinochet. Il suo autista sostiene che gli furono inoculanti dei calmanti mortali dagli agenti segreti della dittatura. E non è l'unico testimone come spiega l'avvocato Eduardo Contreras."Anche la stampa all'epoca dice curiosamente che nel pomeriggio di domenica 23 al poeta iniettarono per i suoi dolori una sostanza calmante, però, dice la stampa dell'epoca quantomeno l'unica permessa, questo gli aveva prodotto choc che ha provocato un arresto cardiaco"

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4