giovedì 08 dicembre | 11:04
pubblicato il 06/set/2013 10:59

Il cartellone pubblicitario sulla Cattedrale che divide Palermo

L'iniziativa divide i cittadini, la Curia: è tutto regolare

Il cartellone pubblicitario sulla Cattedrale che divide Palermo

Palermo (askanews) - Si tinge di giallo la polemica sul gigantesco cartellone pubblicitario comparso sull'impalcatura eretta per i lavori di restauro sulla facciata della Cattedrale di Palermo. La Fastweb, l'azienda pubblicizzata sul cartellone, aveva smentito con un tweet di aver acquistato quello spazio pubblicitario sostenendo di averne ordinato la rimozione. La Curia palermitana, dal canto suo, ha "smentito la smentita". "non c'è alcun motivo per rimuovere la pubblicità - dicono i prelati - perché c'è un regolare contratto in corso con la concessionaria che ha acquistato lo spazio". In pratica non è l'azienda pubblicizzata ad averlo scelto ma la loro concessionaria pubblicitaria. tutto regolare dunque, anche se quel cartellone continua a dividere cittadini e turisti.Un vecchio detto popolare, particolarmente adatto in questo caso, recita che "senza soldi non si dicono messe". La Soprintendenza fa sapere che i lavori di restauro del portico erano necessari e non più rimandabili ma non c'erano soldi. Per cui, per quanto controversa, è solo grazie a questa iniziativa che si potrà restituire alla comunità siciliana un prezioso patrimonio che rischiava di andare perduto.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni