sabato 10 dicembre | 05:54
pubblicato il 20/ott/2011 13:31

Il carica batterie universale si attacca al muro: l'idea di Dmt

Start-up di Pavia brevetta caricatore secondo norme Ue

Il carica batterie universale si attacca al muro: l'idea di Dmt

Carica batterie del telefonino dimenticato a casa? Per Dmt, start-up formata da due studenti laureandi dell'Università di Pavia, è solo un ricordo. I due soci hanno ideato e brevettato un caricatore universale inserito nel muro che si adegua alle normative dell'Unione europea sul nuovo caricatore con jack micro Usb adatto a tutti i telefonini. Massimo Garzulino, che presenta Dmt allo Smau di Milano, spiega come funziona.Dmt ha ottenuto il brevetto europeo e valuta lo sbarco sul mercato internazionale: l'obiettivo per il prossimo futuro è produrlo in outsourcing e venderlo. Le possibilità di diffusione sono molteplici: dalle case private agli uffici, dagli edifici pubblici come le biblioteche, sino agli ospedali.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina