giovedì 23 febbraio | 20:26
pubblicato il 20/ott/2011 13:31

Il carica batterie universale si attacca al muro: l'idea di Dmt

Start-up di Pavia brevetta caricatore secondo norme Ue

Il carica batterie universale si attacca al muro: l'idea di Dmt

Carica batterie del telefonino dimenticato a casa? Per Dmt, start-up formata da due studenti laureandi dell'Università di Pavia, è solo un ricordo. I due soci hanno ideato e brevettato un caricatore universale inserito nel muro che si adegua alle normative dell'Unione europea sul nuovo caricatore con jack micro Usb adatto a tutti i telefonini. Massimo Garzulino, che presenta Dmt allo Smau di Milano, spiega come funziona.Dmt ha ottenuto il brevetto europeo e valuta lo sbarco sul mercato internazionale: l'obiettivo per il prossimo futuro è produrlo in outsourcing e venderlo. Le possibilità di diffusione sono molteplici: dalle case private agli uffici, dagli edifici pubblici come le biblioteche, sino agli ospedali.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech