sabato 21 gennaio | 03:17
pubblicato il 20/ott/2011 13:31

Il carica batterie universale si attacca al muro: l'idea di Dmt

Start-up di Pavia brevetta caricatore secondo norme Ue

Il carica batterie universale si attacca al muro: l'idea di Dmt

Carica batterie del telefonino dimenticato a casa? Per Dmt, start-up formata da due studenti laureandi dell'Università di Pavia, è solo un ricordo. I due soci hanno ideato e brevettato un caricatore universale inserito nel muro che si adegua alle normative dell'Unione europea sul nuovo caricatore con jack micro Usb adatto a tutti i telefonini. Massimo Garzulino, che presenta Dmt allo Smau di Milano, spiega come funziona.Dmt ha ottenuto il brevetto europeo e valuta lo sbarco sul mercato internazionale: l'obiettivo per il prossimo futuro è produrlo in outsourcing e venderlo. Le possibilità di diffusione sono molteplici: dalle case private agli uffici, dagli edifici pubblici come le biblioteche, sino agli ospedali.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4