mercoledì 07 dicembre | 17:49
pubblicato il 25/ago/2012 16:41

Il cardinale Sepe contro De Magistris sul quartiere a luci rosse

L'arcivescovo di Napoli: noi non abbiamo bisogno di ghetti

Il cardinale Sepe contro De Magistris sul quartiere a luci rosse

Napoli (askanews) - "Non abbiamo bisogno di ghetti". L'arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe si scaglia contro l'ipotesi, ventilata dal sindaco Luigi De Magistris, di creare in città un "quartiere a luci rosse", sulla scorta di quelli esistenti ad Amsterdam e in altre città del mondo e un "parco dell'amore" in cui ospitare i giovani che non hanno saprebbero dove appartarsi. "Ai padri e madri senza lavoro e senza reddito - ha detto Sepe - non possiamo dire: pazientate perché prima dei vostri problemi dobbiamo occuparci della prostituzione e del divertimento sessuale".

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni