sabato 21 gennaio | 14:59
pubblicato il 25/ago/2012 16:41

Il cardinale Sepe contro De Magistris sul quartiere a luci rosse

L'arcivescovo di Napoli: noi non abbiamo bisogno di ghetti

Il cardinale Sepe contro De Magistris sul quartiere a luci rosse

Napoli (askanews) - "Non abbiamo bisogno di ghetti". L'arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe si scaglia contro l'ipotesi, ventilata dal sindaco Luigi De Magistris, di creare in città un "quartiere a luci rosse", sulla scorta di quelli esistenti ad Amsterdam e in altre città del mondo e un "parco dell'amore" in cui ospitare i giovani che non hanno saprebbero dove appartarsi. "Ai padri e madri senza lavoro e senza reddito - ha detto Sepe - non possiamo dire: pazientate perché prima dei vostri problemi dobbiamo occuparci della prostituzione e del divertimento sessuale".

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4