giovedì 08 dicembre | 22:03
pubblicato il 04/ott/2012 17:24

Iaconesi: ecco la mia cura "open source" contro il cancro

Il docente racconta l'apporto della Rete contro il suo tumore

Iaconesi: ecco la mia cura "open source" contro il cancro

Pisa, (Tmnews) - "Adesso quello che sto facendo è frutto della collaborazione tra un neurochirurgo, un neurologo, un oncologo, un medico cinese, un esoterico ebraico e tanti tanti amici": a parlare della sua nuova cura è Salvatore Iaconesi, artista e docente universitario di nuovi media, divenuto popolare per la sua battaglia contro il tumore al cervello diagnosticato poche settimane fa. Dall'Internet Festival di Pisa ha raccontato la sua esperienza: rendere accessibile sul web a tutti la sua cartella clinica digitale. "Ho deciso di prendere questi dati - ha detto - e di condividerli con il maggior numero di persone possibili per farmi aiutare e per farmi consigliare". Poi ha svelato nel dettaglio la sua impresa telematica: convertire i dati delle cartelle che sono in formati riservati ai medici."Le ho esportate in formati molto semplici: jpg, png. Per i metadati ho usato dei formati xml", ha raccontato. In poche settimane, Iaconesi ha contato 50 mila consigli, il 70% dei quali di semplici utenti e il 30% di medici interessati a scambiare il loro sapere con tutti.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni