lunedì 05 dicembre | 06:14
pubblicato il 10/apr/2011 19:45

I tedeschi sono felici, gli italiani no. Lo dice Twitter

La ricerca di uno studente Usa sui tweet degli utenti

I tedeschi sono felici, gli italiani no. Lo dice Twitter

I tedeschi sono i più felici, gli americani se la cavano, mentre gli italiani sono fra i più tristi. A dirlo è una classifica che usa un indicatore mai sfruttato finora: Twitter. L'idea è venuta ad un dottorando dell'Università di Cambridge, Alex Davies, che ha spulciato tutti i tweet del social network in cui comparivano parole legate a sensazioni o situazioni felici e li ha divisi a seconda della provenienza dell'utente. La sua ricerca ha stabilito che la Germania è lo Stato da cui provengono più tweet di gioia, quantomeno tutta quella che si riesce a far entrare in 140 caratteri, mentre gli Stati Uniti sono al quarto posto e l'Italia in fondo alla classifica. A livello nazionale invece, Davies sostiene che lo Stato più felice è il Tennessee, mentre in Nevada prevale la tristezza, almeno quella virtuale.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari