lunedì 20 febbraio | 05:28
pubblicato il 01/lug/2013 18:11

I Ris al Bambino Gesù, ma è una lezione ai piccoli pazienti

Incontro con giochi e dimostrazioni alla ludoteca

I Ris al Bambino Gesù, ma è una lezione ai piccoli pazienti

Roma, (askanews) - "Come si rilevano le impronte digitali? Come si scopre l'autore di un piccolo "misfatto" come la sparizione di un barattolo di cioccolata? Una delegazione del Ris, Reparto Investigazioni Scientifiche dell'Arma dei Carabinieri, ha visitato i piccoli pazienti dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, per trascorrere del tempo giocando con loro ma allo stesso tempo cercando di trasmettere valori di educazione civica.I carabinieri del Ris hanno svolto simulazioni ludiche sulle modalità investigative coinvolgendo i piccoli pazienti incuriositi e attenti alle spiegazioni degli uomini in divisa. Tante le domande che sono arrivate dai bimbi: "Come fate a essere sicuri che una persona è colpevole? E' possibile cancellare per sbaglio le impronte? A rispondere è stato il colonnello Luigi Ripani che, al termine della lezione, ha fatto lasciare per gioco a tutti i partecipanti le proprie impronte.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia