domenica 11 dicembre | 03:41
pubblicato il 27/set/2011 15:54

I manoscritti più antichi del mondo consultabili online

Rotoli del Mar Morto su sito dss.collections.imj.org.il

I manoscritti più antichi del mondo consultabili online

I manoscritti biblici più antichi del mondo ora sono consultabili online. Sono i rotoli del Mar Morto che dopo essere rimasti nascosti per secoli nelle grotte del deserto della Giudea, fino al ritrovamento nel 1947, sono finiti online grazie ad un progetto del Museo israeliano di Gerusalemme realizzato con la tecnologia di Google."Con l'alta risoluzione c'è la possibilità di guardare i manoscritti comodamente - spiega James S. Snyderdirettore dell'Israel Museum - si possono ingrandire, leggere la traduzione dall'ebraico all'inglese, cercare parole o versi particolari".

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina