martedì 17 gennaio | 18:03
pubblicato il 27/set/2011 15:54

I manoscritti più antichi del mondo consultabili online

Rotoli del Mar Morto su sito dss.collections.imj.org.il

I manoscritti più antichi del mondo consultabili online

I manoscritti biblici più antichi del mondo ora sono consultabili online. Sono i rotoli del Mar Morto che dopo essere rimasti nascosti per secoli nelle grotte del deserto della Giudea, fino al ritrovamento nel 1947, sono finiti online grazie ad un progetto del Museo israeliano di Gerusalemme realizzato con la tecnologia di Google."Con l'alta risoluzione c'è la possibilità di guardare i manoscritti comodamente - spiega James S. Snyderdirettore dell'Israel Museum - si possono ingrandire, leggere la traduzione dall'ebraico all'inglese, cercare parole o versi particolari".

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa