sabato 21 gennaio | 01:20
pubblicato il 18/ott/2011 15:42

"I'm getting arrested", arriva l'app per gli indignati

Creata per Android: manda sms ad avvocato in caso di arresto

"I'm getting arrested", arriva l'app per gli indignati

Il mondo è in fermento per la mobilitazione degli indignati e gli sviluppatori di Android non stanno a guardare. Sul market del sistema operativo è comparsa un'app ispirata ai manifestanti di Occupy Wall Street, arrestati a decine in questi giorni. E' stata creata da "Quadrant 2" e si chiama "I'm Getting Arrested": sostanzialmente permette di impostare un sms predefinito da mandare poi a tutte le persone da avvisare, dalla mamma all'avvocato, in caso di fermo da parte della polizia. Una volta preparato l'sms e impostati tutti i numeri di telefono che servono, nei momenti concitati di un eventuale arresto durante una manifestazione, basterà cliccare sul grande bottone d'emergenza rosso per far partire tutti i messaggi.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4