lunedì 23 gennaio | 14:30
pubblicato il 19/nov/2014 19:37

"I Luoghi del cuore", 10 anni di tutela del paesaggio

Il Fai pubblica uno studio sui dati emersi in 6 censimenti

"I Luoghi del cuore", 10 anni di tutela del paesaggio

Roma, (askanews) - Dieci anni di "Luoghi del cuore". Dalla prima edizione del 2003, il censimento dei beni storici e paesaggistici piu amati dai cittadini, realizzato dal Fondo Ambiente italiano in collaborazione con Intesa Sanpaolo, è diventato oggi uno strumento in grado di incidere sulle scelte di politica culturale nel nostro paese. Per celebrare i dieci anni del progetto, il Fai ha realizzato uno studio dei dati emersi nel corso delle sei edizioni, e ne è scaturita una mappatura estesa e capillare dei beni da tramandare agli italiani di domani. Una raccolta effettuata non secondo una prospettiva accademica, ma dal punto di vista emotivo dei cittadini, di come percepiscono e vivono il territorio. Un'iniziativa molto apprezzata dal ministro per i Beni culturali Dario Franceschini: "Mi pare che sia un'occasione importante, il fai è una grande associazione che coinvolge migliaia di cittadini e si occupa in modo moderno di gestione di luoghi della cultura. Una collaborazione in questi campi fra pubblico e privato, soprattutto quando il privato è no profit, è doverosa. Qui stiamo parlando di patrimonio del paese, considerato dall'Unesco patrimonio dell'umanità. Stato, Regioni e privati sono solo possessori pro tempore di questi beni e il dovere di sostenerli, gestirli e valorizzarli è di tutti, pubblico e privati insieme".

Il rapporto esamina gli oltre 31mila luoghi, in quasi 6mila Comuni italiani, il 78% del totale, segnalati da 1 milione e 800mila cittadini. Una mobilitazione affettiva che ha coinvolto ogni regione d'Italia. E, come per molti italiani, anche per il ministro dei Beni culturali il luogo del cuore è Ferrara... "Beh il luogo del cuore è la mia città, che è sito Unesco. Quindi ogni pietra è un pezzo della mia vita".

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4