domenica 19 febbraio | 13:38
pubblicato il 07/set/2012 15:22

I lavoratori Gesip occupano la Cattedrale di Palermo

Notte sulle panche per protestare contro chiusura azienda

I lavoratori Gesip occupano la Cattedrale di Palermo

Palermo, (askanews) - Hanno dormito sulle panche per tutta la notte, poi hanno partecipato alla messa del mattino e hanno ripulito il piazzale di fronte alla chiesa. E' un'occupazione pacifica, rispettosa e che vuole mandare un chiaro messaggio ai politici siciliani quella portata avanti nella Cattedrale di Palermo da un gruppo di lavoratori della Gesip, l'azienda di servizi del Comune di Palermo che rischia di chiudere lasciando a casa 1800 lavoratori.La protesta che vuole mantenere alto il livello d'attenzione sulla vicenda si è spostata poi in strada dove alcuni operai Gesip hanno bloccato il traffico tra corso Vittorio Emanuele e via Roma, creando numerosi disagi agli automobilisti.L'attesa è per il tavolo tecnico di martedì 11 settembre a Roma, nella speranza che da Palazzo Chigi venga il via libera alla concessione dei 5 milioni di euro per garantire il pagamento degli stipendi di settembre.

Gli articoli più letti
Campidoglio
Raggi: vogliamo stadio della Roma ma nel rispetto della legge
Immigrati
Guardia costiera: oggi 358 migranti salvati nel Mediterrano
Cinema
Napoli ricorda Totò a 50 anni da morte con show e set ricreati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia