domenica 26 febbraio | 09:53
pubblicato il 16/feb/2011 05:10

I genitori di Amanda a giudizio per diffamazione e calunnia

Nei confronti polizia. Sostennero che ragazza venne maltrattata

I genitori di Amanda a giudizio per diffamazione e calunnia

Roma, 16 feb. (askanews) - I genitori di Amanda Knox, Curt Knox ed Edda Mellas, sono stati rinviati a giudizio e dovranno rispondere delle accuse di diffamazione e calunnia a mezzo stampa nei confronti della polizia italiana davanti al tribunale di Perugia. Il processo è stato fissato per il 4 luglio, scrive la Bbc online. Nel corso di un'intervista al Sunday Times, risalente a due anni fa, i genitori della ragazza, condannata in primo grado a 26 anni per l'omicidio nel 2007 di Meredith Kercher, sostennero che ad Amanda, dopo l'arresto, venne rifiutato un interprete, cibo e acqua, e che la ragazza venne maltrattata fisicamente e psicologicamente dalla polizia italiana. La coppia è anche accusata di aver sostenuto che la figlia era stata colpita al capo da un poliziotto ed era stata minacciata di ulteriori violenze se avesse preteso di parlare con un avvocato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech