sabato 25 febbraio | 13:07
pubblicato il 24/nov/2011 12:45

I Bonnie e Clyde del fisco: coppia evade 26 milioni di euro

I coniugi di Venezia dichiaravano sei euro, lui evasore totale

I Bonnie e Clyde del fisco: coppia evade 26 milioni di euro

Venezia. (askanews) - Scoperti a Venezia i Bonnie e Clyde del fisco. Marito e moglie, sulla carta in miseria, hanno dichiarato come reddito del 2010 complessimente 6 euro, ma di fatto la coppia ha evaso il fisco per 26 milioni. I coniugi truffaldini infatti avevano omesso di dichiarare quanto incassato per la vendita di 180 ettari di terreno: ossia la non trascurabile cifra di 65 milioni di euro, tra l'altro la transazione immobiliare più importante realizzata in provincia di Venezia nell'ultimo quinquennio. Un'area sul litorale di Eraclea equivalente a oltre 200 campi da calcio, di cui l'uomo era proprietario.Gli accertamenti delle Fiamme gialle di Venezia hanno scoperto anche che dietro due società lussemburghesi, che gestivano un cospicuo patrimonio immobiliare, c'era sempre il 68enne italiano.

Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech