sabato 03 dicembre | 12:54
pubblicato il 07/feb/2013 13:33

Holland e Merkel, "vertice" franco-tedesco allo stadio

I 2 leader si sono incontrati per l'amichevole Francia-Germania

Holland e Merkel, "vertice" franco-tedesco allo stadio

Parigi (askanews) - Inusuale summit allo stadio per la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente della Repubblica francese Fancois Holland che alla vigilia del vertice europe di Bruxelles, si sono ritrvati allo Stade de France di Parigi per assistere alla partita di calcio amichevole tra Francia e Germania, nel quadro delle celebrazioni per i 50 anni della riconciliazione franco-tedesca."50 anni fa - ha spiegato il presidente francese - il generale De Gaulle e Konrad Adenauer hanno voluto fare questo trattato d'amicizia per i giovani; oggi lo sport corrisponde perfettamente all'idea di riunire i popoli e ci sono diversi campi in cui Germania e Francia possono collaborare. Mi piace molto il cancelliere perché so che ama il calcio e incoraggia la sua squadra alla quale bisogna stare molto attenti""Sono contenta di essere qui - ha aggiunto la Merkel - è emozionante come il consiglio europeo, assolutamente"!Per la cronaca, i timori di Holland si sono dimostrati fondati: la partita è finita 2 a 1 per la Germania che ha rimontato il goal iniziamlmente subito dai bleus di Deschamps".(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari