martedì 21 febbraio | 06:34
pubblicato il 02/lug/2012 14:38

Hockey, il coach anti sportivo: sgambetto a bambino avversario

Le immagini riprese dopo un match a Vancouver

Hockey, il coach anti sportivo: sgambetto a bambino avversario

Vancouver, (askanews) - L'avversario non va rispettato ma abbattuto: è quanto sembra insegnare il coach di una squadra di hockey di 13enni canadesi col gesto ripreso da queste immagini. Nel disprezzo totale di ogni fairplay, al momento dei saluti e della stretta di mano con gli avversari Martin Tramblay pensa bene di sfogare la rabbia per la sconfitta facendo lo sgambetto ad un ragazzino del team rivale, colpevole a quanto pare di aver gioito con troppa foga per la vittoria. L'allenatore è stato immediatamente sospeso dall'associazione Hockey minorile di Vancouver e ora subirà anche una punizione disciplinare.Per di più l'uomo dopo il fattaccio alza anche le mani negando di aver dato la spinta. Insomma dallo sport metafora di lealtà e collaborazione a campo di guerra in cui essere furbi e disonesti. Una distorsione che difficilmente i genitori di questi bambini perdoneranno.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia