martedì 21 febbraio | 11:41
pubblicato il 01/apr/2012 17:59

Guasto al centro di procreazione, domani vertice tra inquirenti

Incontro tra aggiunto Frisani e procuratore capo Pignatone

Guasto al centro di procreazione, domani vertice tra inquirenti

Roma, 1 apr. (askanews) - E' destinata ad entrare presto nel vivo l'inchiesta sul guasto al centro procreazione assistita all'ospedale San Filippo Neri. L'esposto presentato dalla stessa struttura sanitaria così come la relazione degli ispettori inviati dalla Regione Lazio, finiranno nell'inchiesta che sarà avviata. Il primo nodo da sciogliere è connesso alla fattispecie da ipotizzare. Dall'incontro tra l'aggiunto Leonardo Frisani con il procuratore capo Giuseppe Pignatone verrà data una linea. Quel che appare certo, al momento, è la natura casuale di quanto avvenuto. E trattandosi, insomma, di un incidente e non di un evento doloso, potrebbe essere configurato un reato colposo, legato ad ipotesi di imperizia e di negligenza.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia