venerdì 20 gennaio | 17:03
pubblicato il 01/apr/2012 17:59

Guasto al centro di procreazione, domani vertice tra inquirenti

Incontro tra aggiunto Frisani e procuratore capo Pignatone

Guasto al centro di procreazione, domani vertice tra inquirenti

Roma, 1 apr. (askanews) - E' destinata ad entrare presto nel vivo l'inchiesta sul guasto al centro procreazione assistita all'ospedale San Filippo Neri. L'esposto presentato dalla stessa struttura sanitaria così come la relazione degli ispettori inviati dalla Regione Lazio, finiranno nell'inchiesta che sarà avviata. Il primo nodo da sciogliere è connesso alla fattispecie da ipotizzare. Dall'incontro tra l'aggiunto Leonardo Frisani con il procuratore capo Giuseppe Pignatone verrà data una linea. Quel che appare certo, al momento, è la natura casuale di quanto avvenuto. E trattandosi, insomma, di un incidente e non di un evento doloso, potrebbe essere configurato un reato colposo, legato ad ipotesi di imperizia e di negligenza.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: morti accertati sono solo 2
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"