lunedì 05 dicembre | 03:44
pubblicato il 14/nov/2014 13:24

Guardia di Finanza scopre falsa cieca, truffa da 150.000 euro

E' successo a Biella

Guardia di Finanza scopre falsa cieca, truffa da 150.000 euro

Roma, (askanews) - Per 17 anni ha percepito l'indennità di accompagnamento come cieca assoluta, ma se ne andava tranquillamente a passeggio per la città o a prendere l aperitivo con le amiche in completa autonomia.

La donna, 55 anni, è stata filmata a lungo dalla Guardia di Finanza di Biella nell'operazione "Vediamoci chiaro". Immagini che confermano come la falsa cieca, residente nel materano, ma da molti anni domiciliata a Biella, ci veda invece piuttosto bene.

Al Finanziere che la stava pedinando ha perfino fatto osservare sul display di una ricevitoria cittadina i numeri estratti della lotteria. Ma a una notifica di alcune comunicazioni presso gli uffici del comando, la signora si è presentata accompagnata sotto braccio da un parente, con passo incerto e mostrandosi incapace di svolgere le azioni più elementari.

La donna dovrà ora rispondere di truffa aggravata ai danni dell Inps per avere percepito indebitamente un ammontare totale di circa 150.000 euro.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari