domenica 11 dicembre | 02:12
pubblicato il 22/dic/2014 12:27

Gruppo neofascista clandestino progettava attentati: 14 arresti

Si richiamavano a "Ordine Nuovo" e cercavano di reperire armi

Gruppo neofascista clandestino progettava attentati: 14 arresti

Roma, 22 dic. (askanews) - Maxi retata contro il terrorismo nero dei carabinieri del Ros. Quattordici gli arresti in varie regioni italiane su disposizione della magistratura dell'Aquila nei confronti di un gruppo clandestino che, richiamandosi agli ideali del disciolto movimento neofascista "Ordine Nuovo", progettava "azioni violente contro obiettivi istituzionali".

Nel gruppo neofascista politici "senza scorta", ma anche anche le stazioni, le prefetture e le questure come dimostra una intercettazioni di Stefano Manni uno degli arrestati.

La banda utilizzava i social network per la propaganda eversiva ed era dotata di un vero e proprio arsenale scoperto dai carabinieri.

I reati contestati sono associazione con finalità di terrorismo o di eversione dell'ordine democratico, associazione finalizzata all'incitamento alla discriminazione o alla violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi nonché tentata rapina.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina