martedì 06 dicembre | 19:40
pubblicato il 21/feb/2013 10:07

Grosseto: Rossi, nessuno sconto a bullismo e razzismo

(ASCA) - Firenze, 21 feb - ''La politica non deve fare sconti ne' al bullismo, ne' al razzismo e deve ripulire il suo linguaggio da ogni aggressivita' e volgarita'''.

Lo afferma Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, a proposito della ragazzina picchiata a Grosseto.

''La picchiano, la offendono e la chiamano 'la negra' - scrive Rossi su Facebook -. Vittima e' una ragazzina di Grosseto, aggredita in pieno centro da alcuni coetanei che poi 'per divertirsi' hanno pubblicato il video su youtube.

Una brutta storia, che chiama in causa la responsabilita' di tutti gli adulti e dei responsabili dei luoghi dove i giovani si formano, degli esempi che vengono proposti dai mass media''.

afe/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni