martedì 28 febbraio | 05:05
pubblicato il 26/ago/2013 17:20

Grosseto: dopo morte paziente Toscana avvia audit su trasfusioni

(ASCA) - Firenze, 26 ago - Dopo il caso del paziente morto all'ospedale di Grosseto per una trasfusione sbagliata, la Regione Toscana ha deciso un audit con tutte le aziende e i Centri trasfusionali. Lo annuncia l'assessore per il diritto alla salute Luigi Marroni.

''Voglio esprimere - afferma l'assessore - le mie piu' sentite condoglianze alla famiglia del paziente deceduto a Grosseto in seguito a una trasfusione sbagliata. Ma voglio anche tranquillizzare i cittadini toscani sulla sicurezza del nostro sistema sangue. La Asl 9 di Grosseto ha gia' avviato la sua indagine per ricostruire la sequenza dei fatti e capire come sia stato possibile l'errore. Come Regione, noi vogliamo valutare se questi eventi possono esprimere un'eventuale criticita' del sistema su cui poter intervenire.

Sono stati convocati per una verifica congiunta e per discutere del buon uso del sangue i direttori sanitari delle Aziende e i responsabili di tutti i Centri trasfusionali toscani, in quanto responsabili del governo clinico del sangue e delle procedure trasfusionali. Sottoporremo il nostro sistema a un audit, al quale inviteremo anche il Centro Nazionale Sangue e il Centro Regionale gestione rischio clinico. Purtroppo l'errore umano, come in questo caso, puo' capitare e non e' del tutto eliminabile, ma i dati ci dicono che il nostro sistema trasfusionale e' sicuro''.

Quello di Grosseto e' il terzo caso simile in Toscana in tre anni. ''Indipendentemente dalla frequenza casualmente ravvicinata degli accadimenti, gli eventi di questo tipo verificatisi nella nostra regione rientrano in un range di valori in linea con le statistiche nazionali e internazionali. In ogni caso - aggiunge l'Assessore - con serieta' e come atto di responsabilita' e di sensibilita' nei confronti dei cittadini, abbiamo cercato di mettere a punto procedure sempre piu' sicure. Con lo stesso senso di responsabilita' stiamo gia' procedendo a fare ulteriori approfondite verifiche''.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech