martedì 21 febbraio | 16:02
pubblicato il 20/feb/2013 17:26

Grosseto: aggredita ragazza mulatta. Riccardi, vicenda gravissima

(ASCA) - Roma, 20 feb - La vicenda della ragazza mulatta di Grosseto, aggredita, insultata e filmata dai suoi coetanei ''e' di estrema gravita'. E' un caso che non puo' essere derubricato come una semplice ragazzata. Per questo ho dato mandato all'Unar di fare piena luce sulla vicenda''. Lo dichiara il ministro per l'Integrazione Andrea Riccardi.

''Alla ragazza aggredita e alla sua famiglia va la solidarieta' e la vicinanza di tutto il governo. Ho avuto contatti con le autorita' di polizia di Grosseto: mi hanno riferito che sono sconcertati - aggiunge il ministro - perche' e' la prima volta che succede una cosa di questo tipo. Occorre fare una riflessione piu' generale sulla condizione dei nostri giovani: il bullismo, in questo caso a sfondo razzista, amplifica le sofferenze e le umiliazioni inflitte alla vittima con l'esposizione alla gogna di internet. Istituzioni, mondo della scuola e della societa' civile sono chiamate a un'azione preventiva ed educativa piu' accorta''.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia