venerdì 09 dicembre | 09:28
pubblicato il 20/feb/2013 17:26

Grosseto: aggredita ragazza mulatta. Riccardi, vicenda gravissima

(ASCA) - Roma, 20 feb - La vicenda della ragazza mulatta di Grosseto, aggredita, insultata e filmata dai suoi coetanei ''e' di estrema gravita'. E' un caso che non puo' essere derubricato come una semplice ragazzata. Per questo ho dato mandato all'Unar di fare piena luce sulla vicenda''. Lo dichiara il ministro per l'Integrazione Andrea Riccardi.

''Alla ragazza aggredita e alla sua famiglia va la solidarieta' e la vicinanza di tutto il governo. Ho avuto contatti con le autorita' di polizia di Grosseto: mi hanno riferito che sono sconcertati - aggiunge il ministro - perche' e' la prima volta che succede una cosa di questo tipo. Occorre fare una riflessione piu' generale sulla condizione dei nostri giovani: il bullismo, in questo caso a sfondo razzista, amplifica le sofferenze e le umiliazioni inflitte alla vittima con l'esposizione alla gogna di internet. Istituzioni, mondo della scuola e della societa' civile sono chiamate a un'azione preventiva ed educativa piu' accorta''.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina