sabato 10 dicembre | 21:20
pubblicato il 22/gen/2015 14:41

Greenpeace, corto d'autore contro lo smog in Cina

Firmato da Jia Zhangke, regista di "Still life"

Greenpeace, corto d'autore contro lo smog in Cina

Milano (askanews) - Un corto d'autore per raccontare la morsa, fatta di smog e inquinamento, che soffoca le città cinesi. Si chiama "Smog Journeys", il cortometraggio realizzato per Greenpeace dal regista cinese Jia Zhangke, vincitore nel 2006 del Leone d oro alla Mostra del Cinema di Venezia con "Still life". Il corto mostra scene di vita di due famiglie, una di minatori della provincia di Hebei, dove i tassi di inquinamento sono fra i più alti del Paese e una di un designer della vicina Pechino. Due vite distanti accomunate da un destino: cieli grigi e aria irrespirabile.

I leader cinesi a fine 2013 hanno messo a punto un piano nazionale per il miglioramento della qualità dell'aria nel Paese, ma servono azioni a breve termine, come la chiusura delle industrie più inquinanti. Secondo i dati di Greenpeace in Cina oltre il 90% delle città prese in esame (190) supera i limiti consentiti rispetto alla concentrazione media annuale dei livelli di particolato ultrafine (PM2.5) nell'aria.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina